Responsive Share Buttons

Ritratto di Vanni

Ecco un altro modulo dedicato ai social network che trattiamo in questa guida. Appena l’ho scoperto ho deciso subito di installarlo perché ritengo abbia molti vantaggi, senza nulla togliere a tutti gli altri moduli descritti in questo sito. Il modulo lo trovate qui.

Pro e contro del modulo Responsive Share Buttons

 Personalmente ritengo che questo modulo abbia vari punti di forza:

  • Estremamente leggero a livello di codice e quindi non appesantisce il caricamento delle pagine (vedi performance del sito)
  • Facilissimo da configurare ed eventualmente modificare (come vedremo dopo)
  • Non inserisce script di terze parti ma solo dei link, quindi schiviamo tutto cioè che riguarda la normativa sui cookie
  • Segue lo scrolling della pagina da parte dell’utente
  • Per nulla invasivo e molto discreto, quindi non infastidisce l’utente
  • È responsive

Però ovviamente ha anche qualche svantaggio:

  • Pagina di configurazione troppo semplificata, si può scegliere solamente quali social visualizzare
  • Non conteggia il numero di condivisioni
  • È presente in tutte le pagine, comprese quelle di amministrazione, e non c’è un metodo semplice per impostare dove farlo apparire

Descrizione del modulo Responsive Share Buttons

  • Installare e abilitare il modulo
  • Andare nella sua pagina di configurazione e scegliere quali social network devono essere visualizzati
  • pagina di configurazione del modulo "reposnsive share buttons"
  • Fine (questo è uno dei moduli più semplici da usare)

Personalizzare la lista di social network

Di default il modulo presenta solo 6 icone social e 3 di esse neanche le conosco (ammetto la mia ignoranza in questo argomento). Inoltre, secondo me, un paio di social come Linkedin e Pinterest sarebbe meglio prenderli in considerazione.

Pur non essendo un programmatore, ho dato uno sguardo agli script del modulo e ho visto che con qualche semplice passaggio si poteva modificare la lista dei social in base alle proprie esigenze.

In questo esempio ho tolto Delicious e Stumbleupon e al loro posto ho inserito Pinterest e Linkedin, ma ovviamente ognuno può operare in base alle propie esigenze.

  • Mi sono procurato un’icona di Pinterest, l’ho dimensionata (32x32) e l’ho inserita come le altre nella cartella del modulo “images/buttons” , l’icona di Linkedin è già presente nella cartella
  • Con un editor di testo ho aperto i file: .admin.inc, .module, .tpl.php e tutte le volte che trovavo Stumbleupon lo sostituivo con Pinterest e le volte che trovavo Delicious lo sostituivo con Linkedin
  • Siccome volevo che passando il mouse sopra un’icona rossa (Google+ e Pinterest), quando si allungava, la barretta fosse rossa anziché azzurra, ho aggiunto una class=”red” a quei 2 social nel file: responsive_share_buttons.tpl.php
<!-- Google -->
<?php if($variables['google']) : ?>
<li class="google button-wrap red"><a href="#">Plus Share</a></li>
<?php endif; ?>
  • Ho aperto il file responsive_share_buttons.css e anche qui ho sostituito i nomi dei 2 social, inoltre ho  aggiunto il seguente codice:
/*Aggiunta background rosso*/
#share-wrapper li.red {    background: #f27864;}
  • Infine ho aperto il file responsive_share_buttons.js (qui si presenta il punto più delicato di tutta la modifica ),  anche qui ho sostituito i 2 nomi con quelli di Pinterest e Linkedin, ma ho dovuto inserire l’Url specifico per la pagina di condivisione di quei 2 nuovi social, cioè non potevo scrivere solamente http:// www. linkedin.com altrimenti il risultato sarebbe stato una pagina non trovata ma ho dovuto inserire proprio l’Url della pagina “share” di quel modulo. Non avendo account in quei social non potevo accedere a tale Url, fortunatamente sono riuscito a ricavarlo da questo sito
  • modifica del codice di uno script di un file JavaScript del modulo
  • Ho abilitato i 2 nuovi social nella pagina di configurazione del modulo e ho cancellato la cache di Drupal
  • E questo è il risultato finale
  • modulo "responsive share buttons" con apportate le modifiche personali
  • (successivamente ci ho ripensato e ho tolto Digg e reinserito Stumbleupon)
  • Siccome non ho potuto testare se effettivamente il link alla pagina “share” dei 2 nuovi social funziona, aspetto vostre conferme

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Comment

  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Per tutelare la vostra privacy suggerisco l'uso di un nickname o lasciare anonimo...
CAPTCHA
Questa domanda e' per testare se sei un visitatore persona e non un software che genera spam
2 + 0 =
Risolvi la semplice domanda di matematica e inserisci il risultato. Es. se e' 1 + 3 inserisci 4.