Microdata

Ritratto di Vanni

Con l'avvallo dei maggiori motori di ricerca, è stata redatta una lista di nuovi termini di markup HTML che aiuteranno, gli stessi motori di ricerca, ad indicizzare/riconoscere in maniera precisa ed univoca ogni parte del contenuto delle nostre pagine web. 

E' inutile dire che: più si fa uso (in maniera precisa) di questo nuovo markup = nessuna ambiguità causata da termini con diversi significati = migliore indicizzazione delle nostre pagine = migliore piazzamento nella SERP (probabile).

Per maggiori info visitare schema.org e la guida di Google

Per i nostri siti in Drupal 7 possiamo utilizzare il modulo Microdata che in maniera semplice e veloce permette l'inserimento di questi nuovi termini. Il modulo si scarica da qui, ma ha bisogno anche dei moduli Chaos Tool Suite ed Entity API.

Esiste un altro modulo per l'inserimento di dati strutturati, però inserisce la versione RDFa 1.0 che viene comunque riconosciuta dai motori di ricerca, però, la versione ufficiale è RDFa Lite 1.1. A voi la scelta. Il modulo è: Schema org

Esempio d'uso del modulo Microdata

PROBLEMA: ho un sito che recensiona ristoranti in giro per l'Italia. Per fare questo ho un apposito content type, con cui creo una nuova pagina web, per ogni nuovo ristorante, con vari campi in cui inserisco i dati del locale. Voglio marcare tutti i campi del content type in maniera univoca.

Svolgimento:

  • installo e abilito i moduli sopracitati
  • vado nella pagina di configurazione di Microdata e clicco su Vocabularies in alto a destra, metto il check su  schema.org e salvo
  • selezionamento del vocabolario dei termini di marckup
  • nell'altra pagina di configurazione, scelgo per quale entità inserire il markup, nel mio caso Node e poi al suo interno trovo il content type Recensione ristoranti e clicco edit
  • scelta dell'entità in cui inserire il markup HTML
  • come Item type selezione restaurant
  • come itemprop del titolo seleziono name e per il body seleziono description
  • inserimento di item type e dei vari itemprop
  • faccio lo stesso per tutti gli altri campi del mio content type
  • inserimento termini itemprop in tutti i campi della pagine
  • alla fine salvo e questo è il riepilogo
  • riepilogo di tutti i tipi di markup inseriti nei campoi del content type
  • nel caso volessi aggiungere un nuovo campo al content type, durante la sua creazione, nella relativa pagina di configurazione in admin/strutture/content types/manage fields ho la possibilità di inserire un itemprop
  • inserimento itemprop durante la creazione di un nuovo campo del content type
  • ora scrivo una nuova recensione di un ristorante, questa è la pagina
  • creazione di una nuova pagina con il nuovo markup nei relativi campi
  • e vado a verificare il corretto inserimento del markup nella sorgente della pagina
visualizzazione item type nel codice sorgente della pagina
  • da notare che gli itemprop saranno identificati attraverso l'attributo itemref e gli id md1 md2 ecc... 
visualizzazione itemprop nel codice sorgente della pagina
  • per ulteriore scrupolo faccio controllare all'apposito tool di Google il codice sorgente della mia pagina web
  • e questo è il risultato:
  • risultato verifica codice sorgente della pagina da parte di google structured data

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Comment

  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Per tutelare la vostra privacy suggerisco l'uso di un nickname o lasciare anonimo...
CAPTCHA
Questa domanda e' per testare se sei un visitatore persona e non un software che genera spam
1 + 0 =
Risolvi la semplice domanda di matematica e inserisci il risultato. Es. se e' 1 + 3 inserisci 4.