Come migliorare le performance del nostro sito Drupal 7

Ritratto di Vanni

Tutti i principali motori di ricerca considerano la velocità di download delle nostre pagine web (speedpage) un fattore di ranking. Questo vuol dire, che più una pagina è lenta a scaricarsi, più sarà penalizzata da Google e company…

In questo articolo andrò ad elencare alcuni consigli, “trucchi” e moduli, per migliorare le performance delle nostre pagine.

Come tutti sanno, la speedpage è solo uno degli oltre 200 fattori, presi in considerazione da big G, per posizionare il nostro sito nella SERP, quindi non è che risolvendo questo problema automaticamente balzeremo primi in tutte le ricerche degli utenti, però è sempre bene spenderci più di qualche energia.

Si calcola che un utente aspetti in media 2 secondi per la visualizzazione completa della pagina, tra i 2 e i 3 secondi comincia a spazientirsi e oltre i 3 secondi la maggior parte dei visitatori la abbandona. E come nelle migliori tradizioni SEO, se una cosa scontenta l’utente immancabilmente scontenta anche il motore di ricerca. Google pone particolare attenzione alla speedpage ed è per questo che mette a disposizione dei webmaster  vari tool per tenerla sotto controllo. Migliorare questo fattore significa migliorare la UX cioè l’esperienza utente.

Vedi anche come creare Acclerated Mobile Pages (AMP).

Strumenti per il controllo della velocità di scaricamento della pagine

Questi sono solo alcuni degli strumenti che si possono trovare online:

  • Pagespeed insights tool gratuito messo a disposizione da Google, dà un voto da 0 a 100 sia alla versione desktop che alla versione mobile del sito (altro fattore di ranking), inoltre, dà dei suggerimenti su cosa andrebbe migliorato
  • Estensioni per Google Chrome varie estensioni o applicazioni da aggiungere al browser
  • Pagespeed Optimization tool gratuito di feedthebot.com
  • Google Webmaster Tool se si ha un account si può controllare la sezione “scansione/statistiche di scansione” e si vedrà un grafico come questo, con la velocità rilevata dal bot di Google immagine del grafico "download di una pagina" di un account di google webmaster tool

Consigli e trucchi per aumentare le performance di Drupal 7

Drupal 7 mette a disposizione vari metodi per accelerare il download delle pagine. Alcuni sono già presenti tra le impostazioni di default e con un paio di click possiamo settarli.

Abilitare la cache e l'aggregazione dei file CSS e JavaScript

Nativamente Drupal permette l’attivazione e l’uso della cache per molte sue funzioni. Andare in admin/config/development/performance ed abilitare il caching per gli utenti anonimi e per i blocchi (si possono anche definire delle scadenze). Vedi pagina della guida ufficiale.

Sempre nella stessa pagine abilitare l’aggregazione dei file CSS e di quelli JS

pagina di impostazioni di Drupal 7 per abilitare la cache e aggregare CSS e Javascript

Con la semplice spunta di queste opzioni, analizzando la mia home page tramite il tool di google, sono passato da un punteggio di 62 ad uno di 73.

Disabilitare i moduli non necessari

Più moduli sono attivi nel nostro sito, più codice deve essere processato, più il tempo di caricamento della pagina aumenta. Un consiglio è quello di disabilitare tutti i moduli che non servono per il funzionamento standard del sito (possiamo sempre abilitarli all’occorrenza).

  • Se usiamo Google Analytics per le statistiche, possiamo disabilitare il modulo "statics" presente nel core.
  • Se possibile evitare di inserire codice PHP nelle pagine tramite il modulo "PHP Filter" (meglio creare un modulo custom) perchè quel codice non viene salvato in cache
  • Effettuare l’update delle nuove release dei moduli usati e del core, spesso gli aggiornamenti contengono miglioramenti dal punto di vista prestazionale
  • Disabilitare il modulo "Overlay", è molto fico, ma rallenta di parecchio il caricamento della pagina (vale per le pagine di amministrazione)
  • Disabilitare il modulo Database Logging e abilitare in sua vece Syslog, sono entrambi moduli del core di Drupal e hanno la stessa funzione, ma il primo scrive i file di log nel database rallentando così tutto il sito (operazione sconsigliata per hosting condivisi)

Ottimizzare le immagini

Le immagini sono una risorsa essenziale per un sito web, però immagini di dimensione troppo grande, rallentano enormemente le nostre pagine. Ci sono vari metodi per ovviare a questo problema sia esterni che interni a Drupal.

  • Se si usa Photoshop si può salvare un’immagine ottimizzata per il web andando in: File/Salva per Web
  • Usare il formato jpg solo per fotografie, per le icone usare il formato png
  • Evitare di usare gif animate
  • Ecco una lista di tool online per la compressione di immagini
  • Se si ha una pagina con molte immagini, usare il modulo Image Lazyloader
  • Usare un apposito modulo Image Optimize

Servizi di Hosting

Anche il servizio di hosting che usiamo per il nostro sito è estremamente importante. In quanto condiziona una parte rilevante del tempo di download delle pagine. Ad esempio questo sito è su Altervista, per quanto sia un fan di questo hosting, il fatto che sia condiviso, pone dei seri limiti alla mia speedpage.

E’ quindi essenziale prestare molta attenzione a chi ci rivolgiamo e alle caratteristiche tecniche dello spazio che ci viene messo a disposizione. Diciamo che molto dipende da che tipo di sito andremo a costruire, e a chi è rivolto. Finchè è un sito personale, si possono avere poche pretese e puntare a qualcosa che salvaguardi il proprio portafoglio; se invece si punta a fare business online è consigliabile spendere qualcosa in più ma almeno avere un servizio di hosting molto solido.

Ho letto che Pantheon e Aquia Cloud sono particolarmente indicati per Drupal.

Moduli aggiuntivi per Drupal 7

Come in ogni occasione, Drupal 7 mette a disposizione un eccezionale elenco di moduli dedicati a migliorare le performance del nostro sito.

Moduli per il Caching

Se la funzione di cache presente nel core non vi basta esistono numerosi moduli che possono migliorarla:

Altri moduli utili per migliorare la velocità del sito

Ecco una lista di moduli che vanno ad agire nelle cose più disparate, ma che direttamente o indirettamente, contribuiscono a migliorare le performance del sito

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Comment

  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Per tutelare la vostra privacy suggerisco l'uso di un nickname o lasciare anonimo...
CAPTCHA
Questa domanda e' per testare se sei un visitatore persona e non un software che genera spam
10 + 7 =
Risolvi la semplice domanda di matematica e inserisci il risultato. Es. se e' 1 + 3 inserisci 4.